Search for content, post, videos

Il Luxury smart hotel che sorge nel cuore dell’Emilia

Dall’area fitness al ristorante sul rooftop, un’esperienza cosmopolita e futuristica

 È l’ Executive Spa Hotel di Fiorano Modenese l’ incarnazione da terzo millennio di una struttura storica che si reinventa per guardare al futuro in ottica smart, full plastic free e nel segno del made in Italy. Nasce nel 1985  come il primo hotel a quattro stelle del comprensorio ed oggi non è altro che un’occasione per un’ esperienza contemporanea in grado di dialogare con ospiti e avventori occasionali che, oltre all’apprezzatissimo EXÉ Restaurant, avranno accesso a un centro benessere di circa 400 mq, a una digital fitness area aperta fin dal primo mattino, al nuovo ristorante ALTO e al cocktail bar ARIA, il tutto sullo splendido rooftop con vista.

Executive Spa Hotel: dove il lusso incontra la tradizione

Nella sua veste moderna, l’Executive Spa Hotel dell’Emilia vanta 64 stanze, di cui 5 suite, progettate dallo studio di Gualtiero Sacchi con un design che richiama gli anni ’50 nelle forme e nei materiali forniti dai più prestigiosi brand di interior nel panorama italiano, come Rubelli per tessuti e arredi, Florim per le lastre ceramiche, Flos per l’illuminazione, KeraKoll per i materiali costruttivi e Technogym per la zona fitness. Ciò che merita particolare attenzione è il senso smart dei concetti di albergo e ospitalità su cui si poggia l’intera struttura, soprattutto per quanto riguarda le dinamiche di prenotazione e della sicurezza: una app mobile studiata ad hoc offre la possibilità di effettuare il check-in da casa per evitare code e assembramenti e automaticamente abilitato, il telefono diventa la chiave della stanza.

Il ristorante EXE non è altro che l’espressione culinaria della doppia anima dell’hotel, che ambisce innanzitutto a essere una sofisticata esperienza enogastronomica che soddisfa le papille più esigenti e favorisce il relax, grazie anche agli spazi importanti e a un impianto per il trattamento dell’aria con filtrazione elettrostatica che consente di ridurre i batteri del 95%. Gli chef  Chef Paolo Balboni e Francesca Simoni rielaborano la tradizione italiana esaltandone le caratteristiche principali attraverso un menù ricchissimo e raffinato,in cui meritano una menzione le pizze gourmet.

Per quanto riguarda l’Exclusive Wellness & Fitness, ci troviamo difronte a oltre 400 metri quadri interamente dedicati al benessere, al relax e all’attività fisica  in una struttura totalmente nuova con dotazioni di ultima generazione, un luogo intimo e speciale invita a prendersi cura di se stessi con trattamenti, massaggi, percorsi completi, yoga, Pilates e fitness. Chiunque, in una pausa dal lavoro può accedere a sauna finlandese, bagno turco, doccia emozionale, cascata di ghiaccio, percorsi sensoriali, aroma e cromoterapia. La tradizione rinnovata del cotechino con lo zabaione si coniuga con la leggerezza contemporanea del centrifugato e ruota attorno a una struttura che intende dare massima voce al territorio emiliano, per un’esperienza del tutto indimenticabile.

Foto: ufficio stampa

Leggi anche: Design alternativo in una linea di sottopiatti