Search for content, post, videos

Genesis GV80: il suv di lusso sbarca in Nord America

Un debutto di successo per il primo suv del marchio automobilistico

Quando si parla di lusso e innovazione, Genesis è in prima linea. Basato sulla tecnologia della trazione posteriore, GV80 ha debuttato a Miami il 30 gennaio ed è il primo suv della casa automobilistica. Con questa autovettura innovativa, il marchio ha realizzato il proprio intento di trasformare il suo dna e realizzare qualcosa di mai visto prima.

GV80 è la nostra prova del concetto che infondiamo lo spirito della giovinezza e ci meravigliamo di tutto ciò che facciamo

– Mark Del Rosso

Foto: Ufficio stampa

L’obiettivo di un grande rinnovamento è evidente a partire dal nome, GV80, nel quale la V indica volutamente la versatilità. La sfida di Genesis, infatti, è stata quella di coniugare un’eleganza atletica alla tradizionale architettura suv, prestando attenzione alle proporzioni e alla precisione dei dettagli. L’unicità della struttura, inoltre, è impreziosita dall’acciaio ad alta resistenza e dall’alluminio leggero, i quali consentono alla vettura di avere un peso notevolmente competitivo. Gli interni, invece, sono stati sviluppati secondo il concetto coreano di “lusso nello spazio”, che dà vita a un’atmosfera unica, incentrata sulla bellezza dello spazio bianco. 

Innovazione è anche sinonimo di tecnologia: si spiegano così tutti gli accessori che compongono la nuova Genesis. Per esempio, è stato inserito un display infotainment da 14,5 pollici in cima al cruscotto, riducendo il più possibile il numero di pulsanti sia per scopi estetici che per facilità d’uso. Inoltre, il riconoscimento della grafia tramite sistema integrato permettere agli utenti di impostare una destinazione o immettere i dati senza dover utilizzare una tastiera nella schermata di navigazione

Foto: Lulop

Anche la sicurezza avanzata non è un’opzione per il marchio. Con GV80 viene introdotto il controllo automatico della velocità di crociera, una tecnologia di navigazione basata sull’intelligenza artificiale, che apprende autonomamente le caratteristiche di guida dei conducenti e sulla base di queste implementa una guida autonoma. L’esperienza è inoltre resa più confortevole da altri sistemi innovativi, come il cambio di corsia, l’arresto automatico in caso di collisione e il monitoraggio dell’attenzione del guidatore. Come tutti i modelli Genesis, anche GV80 sarà dotato del programma di assistenza Service Velvet, che migliora l’esperienza di una guida di lusso. 

Il SUV è stato presentato per la prima volta a livello globale il 15 gennaio 2020 in Corea e poi a fine mese negli Stati Uniti (qui, il lancio sul mercato è previsto per l’inizio dell’estate). Non arriverà in Italia e in Europa (con l’eccezione della Russia), così come le berline G70, G80 e G90, ma sarà disponibile negli altri mercati dov’è presente Genesis, tra cui spiccano, oltre agli Stati Uniti e alla Corea, l’Australia e alcuni Stati mediorientali.

Se amate i motori, scoprite di più nella nostra sezione dedicata: Luxury/Engines