Search for content, post, videos

Égalité Milano veste Prada per la Fashion Week

Indietro1 di 2

La boulangerie si tinge con colori e motivi della nuova collezione Prada

L’arte boulangère francese incontra la moda. In occasione del lancio della Campagna “Feels Like Prada”, la maison ha deciso di personalizzare con i disegni dei suoi tessuti della collezione Fall/Winter 2021-22 i muri cittadini, le facciate di palazzi e il packaging di alcuni locali a Milano e nel mondo.  Égalité, la boulangerie di via Melzo 22, è stata selezionata tra le migliori realtà di Milano per prender parte a questa iniziativa. Per tutta la durata della Milano Fashion Week, dal 21 al 27 settembre, baguette, croissant, pain au chocolat, madeleine si vestono Prada.

Foto: Ufficio stampa

Égalité Milano propone per la Fashion Week in packaging in pieno stile Prada

Le specialità francesi saranno infatti proposte con uno speciale packaging brandizzato dalla maison. Sacchetti per il pane, buste per croissant e tovagliolini vengono reinterpretati con tre diversi pattern, motivi e geometrie, che richiamano quelli creati da Miuccia Prada e Raf Simons. La casa di moda ha coinvolto diversi panifici milanesi insieme ad altri locali di Roma, Firenze, Parigi, Londra, New York, Shanghai e Tokyo in un’attività di branding con l’intento di invitare il pubblico a sperimentare il senso di Prada non solo dal punto di vista visivo, ma anche emotivo. La nuova campagna si basa, quindi, sul “sentire”: sensi che rimandano alle emozioni, le emozioni che sono legate alla quotidianità, proprio come il pane: uno dei simboli del cibo semplice e quotidiano che stimola i sensi.

Leggi anche: Brasil Eco Fashion Week: 8 talenti a favore del green

La boulangerie di Porta Venezia incontra il mondo di Prada, prendendo parte a questa campagna che ha lo scopo di trasmettere la visione volutamente sfaccettata del marchio. Un invito alla multi-sensorialità, al desiderio di contatto, condivisione e relazione. Alle affissioni che rivisitano le facciate dei palazzi connotando il panorama cittadino, fanno eco le sorprendenti incursioni in spazi urbani carichi di significato: i panifici, i mercati della frutta e della verdura sono trasformati dallo sguardo di Prada e si animano di codici iconici. A fare da “fil rouge” sono le geometrie e gli inconfondibili motivi grafici dei tessuti della collezione, che si accendono in questo caso sui sacchetti del pane.

Indietro1 di 2