Search for content, post, videos

Dalla Corea la routine per pelle e capelli splendenti

Pelle di porcellana e capelli rinati grazie alla tendanza beauty del momento

Le donne coreane sono da sempre invidiate per la loro pelle estremamente luminosa e le loro chiome splendenti, il segreto? La beauty routine coreana. Questa idea di routine nasce da un approccio profondamente radicato nella cultura orientale: la cura di sè. Per raggiungere i loro risultati bisogna dedicarsi costantemente al processo, avendo pazienza e usando i prodotti giusti. Solo grazie ad una particolare attenzione alla pulizia profonda si può infatti ottenere un viso radioso. Pulizia alla quale segue una sovrapposizione di livelli di idratazione con la tecnica del layering.

La “K beauty“, come viene comunemente chiamata la beauty routine coreana, è molto divertente e consente di provare nuovi gesti e tecniche, oltre a nuovi e innovativi prodotti di cosmesi coreana. Le donne coreane non si limitano a prendersi cura della pelle; anche i capelli necessitano di un’attenzione particolare: esiste, infatti, anche una parte della beauty routine coreana dedicata alla chioma. Le star del k pop impazziscono per le colorazioni fluo, o biondo platino, e i loro followers seguono a ruota. Così come per la pelle, il focus è alla radice: ovvero sul cuoio capelluto e non solo sulle punte. Questo perché da una pelle sana nascono capelli sani.

beauty routine coreana

 

Per quanto riguarda la routine dei capelli è semplice ma allo stesso tempo sofisticata. Le due parole chiave sono: pulizia e idratazione. In aggiunta allo shampoo e al balsamo, che noi occidentali comunemente utilizziamo, i coreani introducono uno step periodico precedente: lo scrub, accompagnato da un’idratazione profonda della cute. Questa fase in particolare si articola in due step: lo scalp tonic e la scalp essence. Entrambi specifici per non ingrassare o sporcare il capello. Ma scopriamo insieme tutte le tappe della beauty routine coreana, così da non perdere neanche un passaggio e ottenere il risultato desiderato.

I 10 step della beauty routine coreana: la skin care

Cleansing oil

È un detergente oleoso che la cosmesi coreana ha fatto conoscere in Europa ed è primo step della pulizia del viso. A mani asciutte si massaggia il viso con il detergente per sciogliere tutte le impurità a base grassa. Poi, si inumidisce leggermente il viso e si passa al prossimo step.

Detersione a base d’acqua

Questo detergente a base d’acqua può avere la consistenza di un gel, una crema da montare tra le mani o una mousse. Va applicata sul viso bagnato e serve per rifinire lo step precedente. In questo caso, serve a rimuovere le impurità a base secca. Insieme al primo step, formano il double cleansing.

Esfoliazione

È uno step periodico, che va effettuato circa una volta a settimana. Periodo che, però, si restringe o si allunga in base al tipo di pelle (impura o secca). Meglio optare per esfolianti enzimatici biologici che non danneggino la barriera idrolipidica. Si conclude così la fase di pulizia.

 

beauty routine coreana

 

Tonico e Face Mist

Questo è il primo step della fase di idratazione ed è fondamentale per preparare la pelle a ricevere i principi attivi che vedremo nello step successivo. Il tonico coreano si può trovare in due formati: il tonico liquido o il face mist.

Essence

Si tratta dell’utilizzo di sieri idratanti e pieni di principi attivi. É un prodotto irrinunciabile nella routine coreana. Una tipica essence coreana è trasparente, dalla texture gelatinosa. Ne  esistono anche dalla consistenza semiliquida e sono chiamate First Essence.

Sieri, Booster e Ampoule

Questa fase è periodica e facoltativa, che mira a risolvere problemi specifici. Oltre ai comuni trattamenti anti rughe, i più conosciuti sono i cicli periodici di glicolico o i sieri alla vitamina C.

Maschere

La maschera in tessuto è un prodotto di punta della cosmesi coreana. Non è una semplice maschera monouso, le maschere coreane contengono trattamenti intensivi di idratazione o purificanti da svolgere periodicamente.

 

beauty routine coreana

 

Contorno occhi

Non tutti i brand di cosmesi coreana producono uno specifico contorno occhi. In questo campo, il prodotto coreano di punta sono le patch occhi in hydrogel: delle piccole maschere dalla forma ergonomica a goccia specifici per trattare in modo intensivo il contorno occhi e combattere gli inestetismi di borse, occhiaie e rughe.

Crema viso

È l’ultimo step della fase idratante. Grazie alle creme si completa tutto il lavoro fatto prima. L’utilizzo delle creme viso è preferita per la notte, prima di andare a dormire, mentre è trascurabile di mattina.

Protezione solare

Ogni donna coreana ogni giorno si applica una dose di protezione solare, questo per evitare che la pelle invecchi velocemente. Il sole è dannosissimo per la pelle e per prevenire ciò le industrie hanno sviluppato prodotti che si applichino nello stesso modo di un comune fondotinta. La resa è massima e il comfort assicurato.

 

Leggi anche: Olio di cocco: usi e benefici del prodotto del momento